caffe propaganda roma

Nuovi Food Retail e Concept

Tante novità a Roma…

Sembra non arrestarsi il trend di crescita dei nuovi food retail e concept. Crisi sì o crisi no? Il settore è in aumento e molto innovativo. E proprio Roma, insieme a Milano, rappresentano le città traino per concept e innovazione.

In questi ultimi mesi a Roma sono nati tantissimi nuovi locali che sono diventati immediatamente luoghi di tendenza. In alcuni casi per la qualità della proposta, in altri per il fascino del locale, molto spesso per i nuovi concept di ristorazione. (altro…)

laduree

Ladurée

Ladurée

La prima volta che ho conosciuto questo marchio è stato qualche anno fa a Parigi, sugli Champs Élysées. Sono stata attratta dal furgoncino verde pastello con quel logo elegantissimo color oro, così raffinato, chic e snob, proprio alla francese (ma come sono fighi!!!) e da quel momento è iniziato il mio amore per Ladurée. (altro…)

Taste FIrenze 2012

Il dopo Taste 2012

Si è appena concluso il salotto del cibo italiano e siamo molto entusiasti di come sono andati i nostri eventi per Fuori di Taste con il Pastificio dei Campi e della rassegna in generale.

Anche quest’anno Taste è stato all’altezza delle aspettative: location allestita molto bene, spazio “Taste tools” molto interessante, aumento degli espositori, conferenze notevoli e un calendario ricco di eventi per Fuori di Taste. Che dire, nulla da obiettare: standard elevati, città bellissima, albergo dove soggiornavamo stupendo e un clima primaverile che faceva da cornice al tutto. (altro…)

Taste 2012 firenze

Taste 2012

Ormai ci siamo, mancano due giorni all’inizio di uno degli eventi più belli nel mondo del food di alto livello. Giunto alla sua 7° edizione, Taste si presenta pieno di novità, con tante iniziative che vanno dal mondo dei prodotti agli eventi, dagli acquisti e dal lifestyle dedicati al gusto a un ricco calendario di appuntamenti fuori salone (il cosiddetto Fuori di Taste). (altro…)

eats milano

Eat’s Milano: Food store

Finalmente sono riuscita ad andare da Eat’s, il nuovo tempio del Food a Milano, a pochi passi dalla Rinascente e dal Duomo. Ero curiosa di vedere questo nuovo concept. Qualche anno fa ero stata a Conegliano Veneto (dove è nato Eat’s) e quindi volevo capire come era stato strutturato a Milano. (altro…)

editor online

Il boom dei progetti editoriali online

La tecnologia viaggia a mille e l’informatica è più rapida degli ormai celebri neutrini… di questi tempi tutto cambia e si evolve a una velocità incredibile e così praticamente ogni giorno troviamo in rete nuovi blog, nuovi siti internet, nuovi social network, nuove application per smartphone e tablet, e anche nuovi interessanti progetti editoriali, soprattutto nel mondo del food. (altro…)

Food is Fashion Milano

Food is Fashion

Milano capitale della gastronomia

Milano, ce la ricordavamo capitale della moda, e del business, ma a quanto pare, ormai da qualche anno la città meneghina aspira a diventare anche capitale gastronomica italiana. Tanto è vero che se Identità Golose, il congresso di gastronomia organizzato da Paolo Marchi appunto a Milano, è diventata la manifestazione ufficiale italiana dedicata all’alta cucina, gli altri attori del settore non sono stati fermi a guardare e hanno iniziato a proporre sempre nuovi eventi sul tema del food (molto più che del wine). (altro…)

Foodspotting

Foodspotting

Il foto network dedicato al cibo

“Find and recommend dishes, not just restaurants”. È il motto di Foodspotting, il social network dedicato agli appassionati di cibo e fotografia, disponibile per smartphone e computer, grazie al quale è possibile condividere (e georeferenziare) le proprie immagini di food con gli altri utenti in rete, che le possono non solo vedere, ma anche votare e commentare. (altro…)

modernist cusine enciclopedia

Modernist Cuisine

Food design e tecniche culinarie

Il food design e le nuove tecniche di cucina si uniscono in maniera straordinaria dando vita a Modernist Cuisine. Di cosa si tratta? Di un’enciclopedia gastronomica unica, uscita da pochi mesi, e premiata come miglior libro del mondo ai “Gourmand World Cookbook Awards”. (altro…)

foodpairing

Foodpairing

Food trends e possibilità di business

Sapete cos’è il foodpairing? È lo studio scientifico dell’abbinamento dei sapori (in base alla loro composizione molecolare). Il metodo si basa sul principio che gli alimenti si combinano bene tra loro quando hanno in comune componenti aromatici più importanti. (altro…)

taste of milano

Eventi enogastronomici

Squisito, Taste, Tuttofood, Milano Food Week…

Questi mesi primaverili sono stati ricchissimi di appuntamenti enogastronomici in tutta Italia: fiere, eventi e altre manifestazioni incentrate sul mondo del food & wine. Noi di erbacipollina abbiamo partecipato a molti di questi, come Squisito!, Taste e Tuttofood.

Si vede un vero e proprio proliferare di questo tipo di manifestazioni, sintomo di un’attenzione che non diminuisce, al contrario, continua a crescere nei confronti del cibo e del vino. Tuttavia forse sarebbe più opportuno concentrare gli eventi o renderli biennali per disperdere meno il pubblico specializzato (buyers e stampa). L’unica alternativa per le aziende partecipanti è fare una scelta e concentrarsi sugli eventi che più rispondono alle esigenze specifiche (con riferimento a livello di pubblico delle fiere e target colpito).

Per i produttori che puntano all’alta qualità due manifestazioni molto interessanti – per una comunicazione mirata – sono Taste e Squisito.
Taste, organizzato ogni anno a Firenze, alla Stazione Leopolda, vanta una location elegante e di prestigio, non troppo ampia e facilmente raggiungibile da tutta Italia. Il pubblico ha così la possibilità di visitare tutti gli espositori in una giornata o poco più, riuscendo anche a prendere contatti commerciali con le varie aziende e per di più con la possibilità sia di testare che di acquistare i prodotti. Non manca una piccola rassegna di incontri con gli chef, guidati dal giornalista Davide Paolini (il Gastronauta).

Squisito è sicuramente un po’ meno collegato rispetto a Taste Firenze, tuttavia spicca per il valore sociale della manifestazione, interamente organizzata dalle persone ospitate all’interno della comunità di recupero di San Patrignano. L’evento si sviluppa in vari punti della struttura di San Patrignano, immersa nel verde delle colline riminesi. All’interno del maneggio coperto è situato il cosiddetto Villaggio degli Artigiani, con i vari produttori che espongono e vendono, all’esterno sono invece allestiti vari percorsi con il cibo di strada, i prodotti dei Presidi Slow Food, poi c’è uno spazio coperto dedicato agli incontri con gli chef, la cosiddetta Giostra dei Cuochi, mentre il grande campo da corsa è utilizzato per un picnic gourmet, il Dejeuner sur l’herbe.

Altre manifestazioni come Tuttofood (fiera biennale che si svolge a Milano Rho) sono molto più ampie, hanno per certi versi maggiore visibilità, ma sono forse più adatte ad aziende di grandi dimensioni. A Tuttofood infatti si possono incontrare tanto i piccoli produttori artigianali quanto le industrie del settore agroalimentare. Sicuramente è molto interessante dal punto di vista commerciale, per la possibilità di incontrare buyers nazionali e internazionali. Contemporaneamente a Tuttofood 2011 si è svolta anche la Milano Food Week, una rassegna di eventi itineranti (soprattutto di degustazione) che si svolgono in locali importanti nelle varie parti della città. Un grande evento enogastronomico che anima tutta la città di Milano, con appuntamenti aperti a tutti.

A settembre poi Milano ospiterà anche Taste of Milan, confermando la sempre crescente importanza dell’enogastronomia per questa città che in pochi anni è diventata una delle capitali europee del food.

Food design – Salone del Mobile 2011

Si è appena conclusa l’edizione 2011 del Salone del Mobile che anche quest’anno ha visto il cibo protagonista di numerosi eventi del Fuori Salone. Gli avvenimenti sono stati davvero tanti e hanno coinvolto il design, la creatività e ci sono stati eventi esperienziali molto interessanti.

Segnaliamo in zona Tortona l’area Food Terminal creata all’interno dell’area coperta della Fabbrica del Vapore. Composto da tre format (Food Designer Paolo Barichella – gestione Enocultura), il Food Terminal sviluppa all’interno dell’area nuovi Concept secondo tematiche contemporanee dell’ambito food, mostrando come il design può essere strumento efficace per interpretare i mutamenti del settore nell’epoca contemporanea, facendo vivere al visitatori in anteprima approcci dell’alimentazione che presto affronterà, in varie declinazioni come fruibilità, formati e interfacce di prodotto.

Un’altra iniziativa il Coffee Design Shop: dopo un’attenta analisi di come si è trasformato il rito del caffè nel settore domestico, attraverso il recente e rapido passaggio dalla Moka alla macchina a capsule per espresso si propone un rivoluzionario approccio partecipativo alla caffetteria, ribaltando la fruibilità della preparazione e del servizio della classica caffetteria. Una nuova experience legata al momento del caffè, con punti educational per imparare a preparare in pochi secondi un caffè speciale o un dessert d’impatto per sé o per amici e clienti.

Nuovi format, nuovi abitudini di acquisto e consumo si delineano in funzione dell’interpretazione delle nuove esigenze che la società moderna evidenzia a seguito di nuovi modelli e abitudini comportamentali. Ecco quindi nuovi concept, formati e interfacce di prodotto che si adattano ai moderni trend che il settore del food svilupperà nel prossimo futuro attraverso il design.

Infine segnaliamo l’iniziativa di comunicazione e le nuove applicazioni per Veuve Clicquot che per il settimo anno propone la yellow week in occasione del Salone. Quest’anno sono state distribuite le Yellow Map, pratiche mappe tascabili che mettono in risalto le tappe fondamentali del circuito Veuve Clicquot. Da segnalare anche la Yellow Line che ha attraversato Milano con Clicquot on the Move, la Boutique de Champagne itinerante, totalmente personalizzata con i colori del brand e una versione interattiva della Yellow Map attraverso la nuova applicazione per Smartphone, scaricabile gratuitamente su yellowexperience.it. Questa applicazione ha permesso di seguire gli eventi, trovare le location e di creare un’agenda personale per vivere una settimana in Giallo Clicquot.