Eat’s Milano: Food store

eats milano

Finalmente sono riuscita ad andare da Eat’s, il nuovo tempio del Food a Milano, a pochi passi dalla Rinascente e dal Duomo. Ero curiosa di vedere questo nuovo concept. Qualche anno fa ero stata a Conegliano Veneto (dove è nato Eat’s) e quindi volevo capire come era stato strutturato a Milano.

Non è subito intuitivo capire dove si trova (per chi non è di Milano!) e anche da fuori non è chiarissimo di cosa si tratta.

Una volta entrata sono attratta da ciò che preferisco, Ladurèe (perché in termini di emozioni e di immagine non hanno eguali e tutto ciò per un macaron!), mi avvicino all’esposizione preferenziale posta all’ingresso poi mi faccio un giro nel negozio che si trova al piano terra, dove si trovano anche oggetti di design (per la casa, il bagno, profumi, ecc.), poi vorrei andare agli altri piani ma è tardi, stanno chiudendo. Allora mi dirigo verso il bistrot, prenoto per la cena e, mentre aspetto alcuni amici, mi faccio un giro nel mio regno preferito, il cibo! Un supermercato di altissimo livello (interessante la selezione gastronomica) suddiviso nelle diverse zone (banco della carne fresca, pesce, verdura e frutta e tutto ciò che riguarda il grocery). Un gran bell’assortimento e un’esposizione molto curata. Bravi, finalmente anche Italia iniziamo a utilizzare il visual dei prodotti alimentari.

eats foodstore milano

L’ho trovato interessante sotto alcuni aspetti, il bistrot carino, cibo di qualità, molto preparato e attento il personale. Il design (nel complesso della struttura) non mi ha convinta al massimo, mi sembra ci siano più stili poco coordinati fra loro all’interno di uno stesso ambiente, tra il luxury/fashion e il supermarket alimentare di livello, non è molto intuitivo in termini di identità e di chiarezza di cosa ci sia dentro al contenitore.

Sicuramente molto intelligente l’offerta alimentare dal fresco al conservato, grazie al quale chi esce dall’ufficio o si trova in zona può fare la spesa completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*